Esperienza

Ho cominciato questa esperienza al reparto pediatria in un periodo ricco di fatiche fisiche e psicologiche ma ogni sorriso incontrato alla mia richiesta di stare un po con noi è stata la ricarica d’amore di un nutrimento reciproco.
Mi riporto a casa i volti di tutti coloro che rendono piacevole un tempo ricco di preoccupazione e ansie ma soprattutto riporto la capacità dei bambini di dare coraggio ad un adulto nei momenti di sofferenza!
Un grazie speciale all’associazione Tartabus che ha reso la mia fatica, sollievo e il mio tempo prezioso più di quanto non lo sia.

image

Alessandra

Un’esperienza che non ha prezzo

Aver varcato quella porta e aver  “Donato del tempo” ai piccoli pazienti del Reparto di Oncoematologia non ha prezzo rispetto a ciò che ho portato via. Un immenso ringraziamento all’Associazione Tartabus che mi ha dato l’opportunità di  stare accanto a dei meravigliosi bambini. Auguro a ciascuno di essi tanta fortuna e che il Signore continui a tenerli in braccio nel corso della loro vita e a camminare accanto alle loro famiglie. Se a volte pensiamo che la vita non è andata così come volevamo…non importa…basta regalare un sorriso a chi ne ha bisogno per sentirti felici.

image

image

image

Pina

Ematologia Pediatrica 22-26.08.2016

Siamo entrate in punta di piedi nel reparto, cercando di vivere con leggerezza l’incontro con i piccoli eroi e le loro famiglie.
Non è facile catturare l’attenzione di chi  vive tanta sofferenza e preoccupazione.
Non è facile nemmeno ignorare i macchinari, le flebo e i medicinali che torturano e affaticano  i bambini. Ma l’attesa, il tempo che il liquido finisca, il tempo che arrivi la chiamata per l’esame o l’intervento, il tempo che vengano autorizzate le dimissioni, va in qualche modo colmata e, in questo, noi maestre possiamo essere utili.
Così, da pochi semplici materiali di riciclo e tanta fantasia, si può tirare fuori un teatrino con i suoi burattini o un autolavaggio con le sue macchinine.

image

image

image

image

E poi navi, razzi, sassi dipinti…. quando si inizia a creare, la fantasia non ha limiti!

image

image

image

Fabiola
Paola
Annamaria

L’albero dell’amicizia

La scorsa settimana i bambini, le maestre e gli studenti volontari del Tartabus hanno creato l’albero dell’amicizia : ciascuno ha realizzato un frutto con un nome inerente il concetto dell’amicizia.

image

image

Ecco alcuni pacifici realizzati dai bambini

image

image

image

image

Musica e colore…realizzazione di opere grafiche con l’uso libero del colore e della tecnica su ascolto di musica classica…sull’onda dell’emozione.

image

image

Inviato da Rosanna

Piccole creazioni

Ecco i lavori i Pediatria della settimana scorsa…

image

Visto che mancavano giochi per piccoli, li abbiamo creati ispirandoci ai giochi Montessori…

image

image

image

Inutile dire… Grandissimo successo

image

Per concludere da “pacifici” ci siamo sovrapposti al lavoro precedente, aggiungendo una colomba…

image

Settimana indimenticabile!

Tatiana